Chiudi

Descrizione

I moscardini sono molluschi appartenenti alla stessa famiglia dei polpi, ma rispetto a questi ultimi hanno una dimensione minore e presentano una sola fila di ventose sugli 8 tentacoli. Sono semplici da reperire, abbastanza economici e molto saporiti.

Cosa da sapere...

Ingredienti

  • 4 moscardini da 60 g
  • Sedano carote e cipolle in parti uguali 90 g
  • La buccia di mezzo limone
  • Un pezzetto di alloro
  • Qualche gambo di prezzemolo
  • Finocchio selvatico 5 g
  • Maggiorana 5 g
  • 1 rametto di timo
  • 1 foglia di basilico
  • Olio e.v.o. 100 g
  • Salsa di pomodoro 400 g
  • 1 spicchio di aglio
  • Acciughe sott’olio 10 g
  • Prezzemolo 20 g
  • Sale e pepe

Preparazione

Per la salsa: far imbiondire in una casseruola l’aglio con l’olio. Aggiungere le acciughe sott’olio e il prezzemolo tritato.

Aggiungere il pomodoro salare e pepare e far cuocere per 15 minuti circa.

Con frullatore ad immersione frullare la salsa fino a renderla cremosa.

Per i moscardini: in un tegame con acqua aggiungere sedano, carote e cipolle, la buccia di mezzo limone, un pezzetto di alloro e qualche gambo di prezzemolo e pizzico

di sale.

Portare ad ebollizione. Tuffare i moscardini e lasciar cuocere a fiamma bassa per 45’.

In un piatto fondo posizionare la salsa al pomodoro, appoggiare il moscardino sopra, irrorare con olio e.v.o e infine decorare con le erbe aromatiche.

Capitale del gusto

E' facilissimo gustare piatti come quelli di queste ricette squisite a Senigallia


Trova da gustare!