Chiudi

Periodo storico:

Adagiata sulle alture della Valle del Fiume Misa, tra colline morbide e sinuose, scandite da trame sapienti di coltivazioni ordinate e colorate offre alla vista di chi la raggiunge un caratteristico e suggestivo scorcio urbano che solo gli antichi borghi medievali sanno donare.


Informazioni

Descrizione

Adagiata sulle alture della Valle del Fiume Misa, tra colline morbide e sinuose, scandite da trame sapienti di coltivazioni ordinate e colorate offre alla vista di chi la raggiunge un caratteristico e suggestivo scorcio urbano che solo gli antichi borghi medievali sanno donare.

Il suo centro storico è uno degli impianti urbanistici meglio preservati della provincia d’Ancona. Caratteristica è la cerchia muraria in laterizio con i dieci torrioni poligonali, tipica architettura militare tre-quattrocentesca che circonda l’abitato medievale e le chiese urbane. L’intreccio di vie e vicoli suggerisce percorsi suggestivi, mentre la torre civica svetta al centro, quale simbolo dell’Unità Ottocentesca. Tra i numerosi conventi che nei secoli si sono costruiti a Serra de’ Conti, spicca il Monastero di S. Maria Maddalena. Riedificato nel XVI secolo, è caratterizzato da un grande torrione e impreziosito dalla Chiesa con interni barocchi.