Divina commedia opera musical

Dopo il successo delle precedenti stagioni, con oltre 800.000 spettatori e 500.000 studenti che hanno assistito a rappresentazioni sui principali palchi, la “Divina Commedia” torna in un nuovo, emozionante allestimento teatrale, con imponenti maxi-proiezioni e sorprendenti effetti speciali.

Dopo il successo delle precedenti stagioni, con oltre 800.000 spettatori e 500.000 studenti che hanno assistito a rappresentazioni sui principali palchi, la “Divina Commedia” torna in un nuovo, emozionante allestimento teatrale, con imponenti maxi-proiezioni e sorprendenti effetti speciali. Un’avvincente opera musical che coinvolge e appassiona lo spettatore, accompagnandolo nel viaggio più famoso della storia in cui, tra sogno e realtà, prendono vita le suggestioni della fantasia dantesca.

 

Dante nell’immortalità della sua opera che continua a essere la più potente descrizione dell’animo umano, per peccati, debolezze, paure e ossessioni. Dante e il suo viaggio senza tempo che va avanti da più di sette secoli, la “Divina Commedia”. In essa il Poeta si ritrova ad affrontare e superare una prova che mai nessuno aveva concepito prima, l’attraversamento da uomo dei tre regni ultraterreni: l’Inferno, il Purgatorio e il Paradiso. “Divina Commedia Opera Musical” sviluppa il cammino allegorico e segue Dante nella ricerca tormentata di sé stesso in un’epoca che, per confusione morale e politica, lui non vuole accettare. Lo spettacolo utilizza diversi linguaggi espressivi nel segno tracciato dal padre della lingua italiana. Il Dante viaggiatore in scena diventa la proiezione fisica della sua voce e rappresenta la maturità dell’irrequieto e sofferente poeta che, a metà della sua vita, ha trovato nella scrittura la salvezza. Ricorda così, con tenerezza, lo smarrimento e la paura provati di fronte a una selva oscura e a tre fiere: è l’incipit del capolavoro che sul palcoscenico viene “sfogliato” come un libro animato. Dante, scortato e rincuorato dalla guida di Virgilio, suo maestro e suo autore, passa, girone dopo girone nell’Inferno, dai tormenti della Città di Dite ai sospiri dell’amore infedele, ma eterno, di Francesca; dai mari tempestosi e mortali di Ulisse alle foreste pietrificate di Pier delle Vigne fino ai laghi ghiacciati dove sconta la sua condanna nelle tenebre più fitte il conte Ugolino. Usciti «a riveder le stelle», oltre Lucifero, Virgilio conduce Dante in Purgatorio. È il teatro della seconda cantica, luogo costruito dalla fantasia dantesca con una logica perfettamente antitetica all’Inferno: coperto di boschi, è un monte che sale e via via si stringe. Ne è custode Catone, che Dante elegge a simbolo di libertà. In Purgatorio incontra la cortesia di Pia de’ Tolomei e poi, sulla punta più alta del colle, il sorriso felice di Matelda. Sarà quest’ultima, non potendo Virgilio andare avanti, ad accompagnare il poeta fiorentino verso l’incontro finale con Beatrice, in Paradiso dove regna «l’Amor che move il sole e l’altre stelle».

MUSICAL INTERNATIONAL COMPANY

DIVINA COMMEDIA OPERA MUSICAL

musiche di Marco Frisina

testi di Gianmario Pagano e Andrea Ortis

scenografie Lara Carissimi

coreografie Massimiliano Volpini

light designer Valerio Tiberi

visual designer Virginio Levrio

sound designer Emanuele Carlucci

direzione tecnica Gabriele Moreschi

regia di Andrea Ortis

 

Scopri tutto il calendario della stagione

Icona calendario
ticket

KOSTEN

Nella sezione download tutte le informazioni su abbonamenti e biglietti

download icon
email icon

... ups, Sie kommen zu spät zu dieser Veranstaltung!
Keine Sorge, in Senigallia wird es Ihnen nie langweilig und Sie können an vielen anderen Veranstaltungen teilnehmen!

Entdecken Sie bevorstehende Veranstaltungen

Immer mit Senigallia verbunden Abonnieren Sie den Newsletter

Feel Senigallia wird Sie daran erinnern, was Sie tun können und welche aufregenden Neuigkeiten es in der Stadt (und den umliegenden Gebieten) gibt.

Bitte das Javascript aktivieren, um dieses Formular einzureichen