Il malato immaginario di Moliere

Venerdì 13 gennaio arriva al Teatro La Fenice IL MALATO IMMAGINARIO, con protagonista Emilio Solfrizzi per la regia di Guglielmo Ferro. Un intreccio tra comicità e il teatro dell’assurdo.
Biglietti disponibili dall'8 ottobre

Venerdì 13 gennaio arriva al Teatro La Fenice IL MALATO IMMAGINARIO, con protagonista Emilio Solfrizzi per la regia di Guglielmo Ferro. Un intreccio tra comicità e il teatro dell’assurdo. Qui il teatro come finzione, come strumento per dissimulare la realtà, fa il paio con l’idea di Argante, il protagonista, di servirsi della malattia per non affrontare “i dardi dell’atroce fortuna”. Il malato immaginario ha più paura di vivere che di morire, e il suo rifugiarsi nella malattia non è nient’altro che una fuga dai problemi. La tradizione, commettendo forse una forzatura, ha accomunato la malattia con la vecchiaia, identificando di conseguenza il ruolo del malato con un attore anziano o addirittura vecchio, ma Moliere lo scrive per sé stesso quindi per un uomo sui 50 anni, proprio per queste ragioni un grande attore come Solfrizzi potrà restituire al testo un aspetto importantissimo e certe volte dimenticato, dando vita a un Argante giovane e malinconico. Si ride, tanto, ma come sempre l’uomo ride del dramma altrui.  

 

Scopri tutto il calendario della stagione

Icona calendario

WO UND WANN

13 Jan 2023 21:00 - Cesare Battisti 30 60019 Senigallia (Ancona)

ticket

KOSTEN

Nella sezione download tutte le informazioni su abbonamenti e biglietti

download icon
email icon

... ups, Sie kommen zu spät zu dieser Veranstaltung!
Keine Sorge, in Senigallia wird es Ihnen nie langweilig und Sie können an vielen anderen Veranstaltungen teilnehmen!

Entdecken Sie bevorstehende Veranstaltungen

Immer mit Senigallia verbunden Abonnieren Sie den Newsletter

Feel Senigallia wird Sie daran erinnern, was Sie tun können und welche aufregenden Neuigkeiten es in der Stadt (und den umliegenden Gebieten) gibt.