Senigallia 25. Buon compleanno Teatro!

Comune, Regione Marche e AMAT festeggiano i 25 anni del Teatro la Fenice con Alice (14 dicembre) e Elio (16 dicembre).

 

Il Teatro La Fenice di Senigallia compie venticinque anni. Rinata su quello che rimaneva del teatro ottocentesco distrutto dal terremoto del ’30 – quasi mille posti distribuiti fra platea, quattro ordini di palchi e loggione –, la moderna Fenice venne consegnata alla città il 5 dicembre 1996 con il suggestivo sipario del maestro della transavanguardia Enzo Cucchi che si apriva sull'Orchestra del Teatro La Fenice di Venezia e sulla Compagnia di ballo del Teatro Nazionale di Varsavia nel balletto “Romeo e Giulietta”.

Ora, venticinque anni dopo, il Comune di Senigallia e l’assessorato alla Cultura della Regione Marche, con l’AMAT Associazione Marchigiana Attività Teatrali, con il sostegno del Ministero della Cultura e con la collaborazione della Compagnia della Rancia, festeggiano la ricorrenza con due grandi protagonisti dello spettacolo nei loro personali omaggi a due immensi artisti: Alice in Alice canta Battiato e Elio in Ci vuole orecchio. Elio canta e recita Enzo Jannacci. 

Martedì 14 dicembre madrina dei festeggiamenti del Venticinquesimo è Alice in “Alice canta Battiato”. Accompagnata al pianoforte dal maestro Carlo Guaitoli, per tanti anni collaboratore di Battiato, la sua Musa omaggia l’amico e maestro siciliano da poco scomparso con l’autenticità e l’eleganza che l’ha resa interprete unica della sua musica. “Da molto tempo – dice la cantante e autrice forlivese – canto le sue canzoni, quelle a cui sento di poter aderire pienamente. Già nel 1985 gli ho reso omaggio con un album e questo programma ne è il naturale proseguimento. Interpreto canzoni che nel tour “Battiato e Alice” del 2016 abbiamo cantato insieme per la prima volta e altre che appartengono ai suoi diversi periodi compositivi, alcune delle quali mai cantate prima d’ora. E non posso fare a meno di una breve incursione anche nelle sue cosiddette canzoni mistiche, senza dimenticare quelle nate dalle nostre numerose collaborazioni a partire dal 1980, i duetti e i brani che Battiato ha scritto per i miei album più recenti”.

Giovedì 16 dicembre in “Ci vuole orecchio. Elio canta e recita Enzo Jannacci” il cantante e performer più estroso, ironico e intelligente del pop italiano incontra il cantautore più eccentrico e personale della storia della canzone italiana, quello che è stato in grado di intrecciare temi e stili apparentemente inconciliabili: allegria e tristezza, tragedia e farsa, gioia e malinconia. Sul palco, nella coloratissima scenografia disegnata da Giorgio Gallione, troveremo assieme a Elio cinque musicisti, cinque stravaganti compagni di viaggio, che formeranno un’insolita e bizzarra carovana sonora arricchita da scritti e pensieri di compagni di strada, reali o ideali. Da Beppe Viola a Cesare Zavattini, da Franco Loi a Michele Serra, da Umberto Eco a Fo o a Gadda.

Uno spettacolo giocoso e profondo perché “chi non ride non è una persona seria”.

Comune, Regione Marche e AMAT festeggiano i 25 anni del Teatro la Fenice con Alice (14 dicembre) e Elio (16 dicembre).

Geschichte

Il Teatro La Fenice di Senigallia compie venticinque anni. Rinata su quello che rimaneva del teatro ottocentesco distrutto dal terremoto del ’30 – quasi mille posti distribuiti fra platea, quattro ordini di palchi e loggione –, la moderna Fenice venne consegnata alla città il 5 dicembre 1996 con il suggestivo sipario del maestro della transavanguardia Enzo Cucchi che si apriva sull'Orchestra del Teatro La Fenice di Venezia e sulla Compagnia di ballo del Teatro Nazionale di Varsavia nel balletto “Romeo e Giulietta”.

Ora, venticinque anni dopo, il Comune di Senigallia e l’assessorato alla Cultura della Regione Marche, con l’AMAT Associazione Marchigiana Attività Teatrali, con il sostegno del Ministero della Cultura e con la collaborazione della Compagnia della Rancia, festeggiano la ricorrenza con due grandi protagonisti dello spettacolo nei loro personali omaggi a due immensi artisti: Alice in Alice canta Battiato e Elio in Ci vuole orecchio. Elio canta e recita Enzo Jannacci. 

Martedì 14 dicembre madrina dei festeggiamenti del Venticinquesimo è Alice in “Alice canta Battiato”. Accompagnata al pianoforte dal maestro Carlo Guaitoli, per tanti anni collaboratore di Battiato, la sua Musa omaggia l’amico e maestro siciliano da poco scomparso con l’autenticità e l’eleganza che l’ha resa interprete unica della sua musica. “Da molto tempo – dice la cantante e autrice forlivese – canto le sue canzoni, quelle a cui sento di poter aderire pienamente. Già nel 1985 gli ho reso omaggio con un album e questo programma ne è il naturale proseguimento. Interpreto canzoni che nel tour “Battiato e Alice” del 2016 abbiamo cantato insieme per la prima volta e altre che appartengono ai suoi diversi periodi compositivi, alcune delle quali mai cantate prima d’ora. E non posso fare a meno di una breve incursione anche nelle sue cosiddette canzoni mistiche, senza dimenticare quelle nate dalle nostre numerose collaborazioni a partire dal 1980, i duetti e i brani che Battiato ha scritto per i miei album più recenti”.

Giovedì 16 dicembre in “Ci vuole orecchio. Elio canta e recita Enzo Jannacci” il cantante e performer più estroso, ironico e intelligente del pop italiano incontra il cantautore più eccentrico e personale della storia della canzone italiana, quello che è stato in grado di intrecciare temi e stili apparentemente inconciliabili: allegria e tristezza, tragedia e farsa, gioia e malinconia. Sul palco, nella coloratissima scenografia disegnata da Giorgio Gallione, troveremo assieme a Elio cinque musicisti, cinque stravaganti compagni di viaggio, che formeranno un’insolita e bizzarra carovana sonora arricchita da scritti e pensieri di compagni di strada, reali o ideali. Da Beppe Viola a Cesare Zavattini, da Franco Loi a Michele Serra, da Umberto Eco a Fo o a Gadda.

Uno spettacolo giocoso e profondo perché “chi non ride non è una persona seria”.

video icon

Video

Icona calendario
ticket

KOSTEN

Biglietti:
settore A € 25.00 (Ridotto under25/over 65 € 20.00)
settore B € 20.00
settore C€15.00

email icon

FÜR INFORMATIONEN UND RESERVIERUNGEN

... ups, Sie kommen zu spät zu dieser Veranstaltung!
Keine Sorge, in Senigallia wird es Ihnen nie langweilig und Sie können an vielen anderen Veranstaltungen teilnehmen!

Entdecken Sie bevorstehende Veranstaltungen

Immer mit Senigallia verbunden Abonnieren Sie den Newsletter

Feel Senigallia wird Sie daran erinnern, was Sie tun können und welche aufregenden Neuigkeiten es in der Stadt (und den umliegenden Gebieten) gibt.