Close

La ventesima edizione del CaterRaduno porta con sé il primo cantante italiano che abbia riempito lo stadio San Siro di Milano con più di 60.000 persone: Edoardo Bennato!

Find out more

Information

Find out more

La ventesima edizione del CaterRaduno porta con sé il primo cantante italiano che abbia riempito lo stadio San Siro di Milano con più di 60.000 persone il 19 luglio 1980; Edoardo Bennato!

Ritenuto uno dei più grandi rocker italiani Edoardo Bennato, già nell’album d’esordio del 1973 firma capolavori della musica italiana come “Una settimana..un giorno..” “Campi Flegrei” e “Un giorno credi” ma spesso i suoi testi sono ironici, dissacranti e rivolti in modo graffiante contro il potere, a qualsiasi livello e in qualsiasi forma si manifesti.

A Senigallia Edoardo Bennato, già ospite del Summer Jamboree nell’edizione del 2016  presenterà i  grandi successi che ci hanno accompagnato dagli anni ’70 ad oggi,.

 

...oops, you're late for this event!!



Some advice for you!
Visit this page again in the near future and find out about the next edition!

8 not-to-be missed things in Senigallia

  • Aperitif or dinner on the beach

    Where the water tickles your feet, for an casual moment with friends or family or for a romantic date.

  • Enjoy a gourmet dinner

    Discover Senigallia’s starred chefs for a luxury food experience.

  • Discover underground Senigallia

    Visit the Archaeological Site and discover the origins of Senigallia, the Cardo and Decumanus built by the Romans and many other curious facts about our history.

     

  • Be a child again

    Build a marble track on the fantastic Velvet Beach and play with your children as in the good old times.

  • Fitness Corner

    Stay fit while on holiday with our Fitness Corners along the Beach.

     

  • Dance the Jive!

    Learn the dance that drives Senigallia crazy and dive into the ‘50s.

  • Evening at the theatre

    The exclusive charm of an elegant evening at the Theatre

     

  • Discover the Della Rovere family

    Visit the places of Della Rovere, Lords of Senigallia.