PREFERITI CERCA LOGIN

Del Satins di Stan Zizka Per la prima volta in Europa e pronti a far rivivere le sonorità doo-wop degli esordi.

I riflettori della più ambita vacanza Rock’n’Roll del mondo si accenderanno sui mitici “guappi” italo-americani Del Satins nella serata di domenica 30 luglio

Il gruppo è composto dai membri originali Stan Zizka e Tom Ferrara, affiancati oggi dalle new entry Edie Van Buren, Charlie Aiello e Emilio Funatora. Poterli vedere e ascoltare dal vivo, assaggiando un po’ delle sonorità autentiche del Doo-Wop e assistendo allo spettacolo che un gruppo storico come il loro sa mettere in scena, è un’opportunità senza pari.

Questa band italo-americana dalla timbrica nera si afferma dopo aver vinto la “Battle of the groups” nella vitale New York del 1958.   La vittoria li catapulta sulla scena mediatica nazionale e nel 1961 registrano il loro primo 45 giri di successo: “I'll Pray for You".

È così che arrivano all’attenzione di Dion Di Mucci  diventando la sua backing band. Con lui registrano "Runaround Sue" che li porta in testa alle classifiche di Billboard e cantano brani storici come "The Wanderer”, "Lovers Who Wander", "Little Diane", "Love Comes to Me", "Ruby Baby", "Drip Drop", fino ad arrivare a registrare la mitica "Donna the Prima Donna".

Proprio con questa etichetta lo stesso Dion ha poi prodotto il loro singolo "Feeling no pain”. I Del Satins conquistano di nuovo la vetta delle classifiche anche con un proprio pezzo, “Shout shout knock yourself”, scritto da Ernie Maresca, autore anche di “The Wanderer”.

Icona calendario

DOVE E QUANDO

Foro Annonario

30 Lug 2017 00:00 - Foro Annonario 60019 Senigallia (Ancona)

ingresso gratuito icon

Ingresso Gratuito

email icon

...oops, sei in ritardo per questo evento!
Non preoccuparti, a Senigallia non ci si annoia mai e puoi partecipare a tanti altri eventi!

Scopri i prossimi eventi

Sempre connessi con Senigallia Iscriviti alla newsletter

Ci pensa Feel Senigallia a ricordarti cosa fare e quali sono le novità entusiasmanti in città (e dintorni).

Please enable the javascript to submit this form