Chiudi

Giornalista investigativo croato e già corrispondente di guerra negli anni del conflitto nella ex Jugoslavia che lo ha visto collaborare con diverse testate internazionali, tra cui il Guardian e il Time. A Senigallia Hedl presenterà il suo primo romanzo noir, “Silenzio elettorale”.

Scopri di più

Dove e Quando

Informazioni

Per saperne di più

Drago Hedl è conosciuto soprattutto per il suoi lavori investigativi per il Feral Tribune e poi dal 2008 per Jutarnji List per cui ha riportato di crimini di guerra compiuti durante la guerra di indipendenza croata.

Ciò gli è valso nel 2006 il premio Knight International Journalism da parte dell'International Center for Journalists, nel 2008 ha ricevuto il CEI-SEEMO Investigative Journalism Award e nel 2011 ha vinto il premio Dr. Erhard Busek per la promozione di una miglior comprensione, riconosciutogli da parte di South East Europe Media Organisation.

I suoi articoli sono apparsi in molti giornali e riviste tra cui The Guardian e The Times.

8 cose da non perdere a Senigallia

  • Cena o Aperitivo in Spiaggia

    Con il mare che ti solletica i piedi, per un momento informale con gli amici o la famiglia o un appuntamento romantico.

  • Deliziati con una Cena Gourmet

    Scopri gli Chef stellati di Senigallia per un'esperienza gastronomica di altissimo livello.

  • Scopri la Senigallia sotterranea

    Visita l'Area Archeologica e scopri le origini della città di Senigallia, Il Cardo ed il Decumano costruiti dai romani e tante curiosità sulla nostra storia.

  • Torna bambino

    Costruisci un pista per le biglie nella fantastica Spiaggia di Velluto e rivivi i giochi di un tempo insieme ai tuoi figli.

  • Fitness Corner

    Rimani in forma anche in vacanza grazie ai Fitness Corner posizionati lungo la Spiaggia.

  • Balla il Jive

    Impara il ballo che ha contagiato Senigallia e tuffati negli anni '50.

  • Una serata a Teatro

    Il fascino esclusivo di una elegante serata a Teatro

  • Scopri la Storia dei Della Rovere

    Fatti guidare in una visita in città su tutti i luoghi significativi per la famiglia Della Rovere, signori di Senigallia.