Chiudi

Dal 6 al 9 giugno torna a Senigallia il Festival del cinema spagnolo

 

 

Scopri di più

Informazioni

Per saperne di più

Dal 6 al 9 giugno torna al Cinema Gabbiano e alla Piccola Fenice di Senigallia il Festival del Cinema spagnolo. Dopo aver celebrato a Roma la sua 12ª edizione, come sempre il Festival diventa una manifestazione itinerante che farà tappa in varie città italiane.

A Senigallia sarà proposta una selezione in versione originale e con i sottotitoli in italiano delle migliori e più recenti produzioni del cinema spagnolo e latinoamericano di qualità, a partire da “Carmen y Lola”, fresco vincitore di due Premi Goya come Miglior Opera Prima e come Miglior attrice non protagonista. Altro Premio Goya, vero e proprio caso cinematografico in Spagna e campione al box office, è l’esilarante “Muchos hijos, Un Mono y un castillo (Molti figli, una scimmia e un castello)”, di Gustavo Salmeron.

Altri titoli, poi, saranno “Las distancias”, opera seconda di Elena Trapé, trionfatrice al festival di Malaga 2018, “Matar a Jesus”, dell’astro nascente del nuovo cinema colombiano Laura Mora, e “Incerta glòria”, del maestro Agustí Villaronga, tratto dal romanzo omonimo di Joan Sales e ambientato dietro le quinte della Guerra Civile Spagnola, che sarà presentato da Amaranta Sbardella, traduttrice dell’edizione italiana del libro.

Da segnalare l’appuntamento di apertura, che si terrà giovedì 6 giugno, alle ore 19,30 alla Piccola Fenice, e vedrà la proiezione di una selezione di corti di Kimuak della Cineteca basca, un programma che ogni anno seleziona e promuove i migliori cortometraggi di registi baschi.

L’immagine ufficiale di questa edizione del Festival è opera di Esteban Villalta Marzi, artista italo-spagnolo di fama internazionale che tra gli anni ottanta e novanta è diventato membro attivo del movimento artistico “Movida Madrilena”, confermandosi come uno dei maggiori esponenti della Pop Art europea. Il Festival è sostenuto anche dallo sponsor locale Patas Nana

Il Festival, diretto da Federico Sartori e Iris Martin-Peralta, è organizzato da Exit Media e riceve il sostegno dell'Ambasciata di Spagna in Italia, il Comune di Senigallia, AC/E, Turespaña, l’Instituto Cervantes e, come di consueto, ha al suo fianco la RAI come media partner.

 

 

...oops, sei in ritardo per questo evento!
Non preoccuparti, a Senigallia non ci si annoia mai e puoi partecipare a tanti altri eventi!



Un consiglio per te!
Torna a visitare questa pagina a breve e scopri i dettagli della prossima edizione!

8 cose da non perdere a Senigallia

  • Cena o Aperitivo in Spiaggia

    Con il mare che ti solletica i piedi, per un momento informale con gli amici o la famiglia o un appuntamento romantico.

  • Deliziati con una Cena Gourmet

    Scopri gli Chef stellati di Senigallia per un'esperienza gastronomica di altissimo livello.

  • Scopri la Senigallia sotterranea

    Visita l'Area Archeologica e scopri le origini della città di Senigallia, Il Cardo ed il Decumano costruiti dai romani e tante curiosità sulla nostra storia.

  • Torna bambino

    Costruisci una pista per le biglie nella fantastica Spiaggia di Velluto e rivivi i giochi di un tempo insieme ai tuoi figli.

  • Fitness Corner

    Rimani in forma anche in vacanza grazie ai Fitness Corner posizionati lungo la Spiaggia.

  • Balla il Jive

    Impara il ballo che ha contagiato Senigallia e tuffati negli anni '50.

  • Una serata a Teatro

    Il fascino esclusivo di una elegante serata a Teatro

  • Scopri la Storia dei Della Rovere

    Fatti guidare in una visita in città su tutti i luoghi significativi per la famiglia Della Rovere, signori di Senigallia.