Chiudi

Si chiama “Perle di mare e di terra” ed è lo spazio collocato all’interno del padiglione della Regione Marche che l’Amministrazione comunale di Senigallia ha predisposto in occasione della manifestazione “Artigiano in Fiera”, la fiera leader del settore dell’artigianato e dell’enogastronomia in corso a Milano dal 2 al 10 dicembre.


Informazioni

Per saperne di più

Si chiama “Perle di mare e di terra” ed è lo spazio collocato all’interno del padiglione della Regione Marche che l’Amministrazione comunale di Senigallia ha predisposto in occasione della manifestazione “Artigiano in Fiera”, la fiera leader del settore dell’artigianato e dell’enogastronomia a Milano dal 2 al 10 dicembre 2017.

Al suo interno sarà montato un videowall dove verranno proiettate le immagini e i filmati delle principali attrattive del territorio senigalliese, inerenti in particolar modo la pesca e il mare con i suoi prodotti realizzati da professionisti del settore, e in parte forniti dai musei e dalle associazioni coinvolte nel progetto.

Non mancherà, naturalmente, l’ormai rinomato ristorante con le specialità culinarie senigalliesi, quest’anno gestito dalla società Gefi Spa e dall’istituto Panzini, che nelle scorse edizioni ha raccolto l’interesse e l’apprezzamento di tanti visitatori e operatori del settore. Attraverso la collaborazione con l’associazione “Piccola pesca”, l’istituto “Panzini, l’associazione “Cuochi della Regione Marche” e l’Assam, verranno infatti organizzati quotidianamente show cooking e degustazioni gratuite per il pubblico, laboratori del gusto e workshop per operatori di settore e stampa specializzata.

La prima giornata dedicata allo showcooking si terrà il 4 dicembre, alle ore 16,30, e sarà dedicata alla “Sfida all’ultimo brodetto” curata dell'Unione Regionale Cuochi Marche: quattro cuochi di altrettante province marchigiane proporranno la loro versione del più famoso piatto di pesce della nostra regione. Ci saranno i brodetti di Fano con lo chef Giacomo Santini, di Ancona con lo chef Walter Borsini, di Porto Recanati con lo chef Alessandro Campetella e di San Benedetto con lo chef Gianmarco Di Girolami. La seconda giornata, invece, a cura dell'istituto Panzini con lo chef Vittorio Serritelli, è in programma il 6 dicembre alle ore 16,30 e riguarderà i “Sapori d'autunno tra mare e terra”, con un gustoso incontro tra la cultura contadina e quella marinara. Il terzo showcooking, infine, il 9 dicembre alle ore 16,30, sarà curato dagli chef Luca Santini e Roberto Mantoni dell’istituto Panzini, e vedrà protagonista un tipico prodotto ittico dell'alto Adriatico, la “nostra signora dell'Adriatico: la lumachina”.

In occasione dei laboratori del gusto e delle degustazioni verrà distribuito un calendario promozionale e turistico del 2018 il cui interno contiene per ogni mese dell’anno una scheda sintetica sulla specie ittica di stagione, e una corrispondente ricetta, predisposta dagli studenti dell’istituto “Panzini”; il tutto accompagnato da foto della città e dei piatti proposti, realizzate da professionisti del settore, tra cui il fotografo Lorenzo Cicconi Massi.

E’ prevista anche la presentazione del libro “Lumachine Nassarius, Trita mutabilis pesca e tradizioni alimentari”, curato dalla professoressa Maria Lucia De Nicolò, dell’Università degli Studi di Bologna, in collaborazione con l'Organizzazione Produttori Pesca di Fano, Marotta e Senigallia Società Consortile, inoltre verrà distribuito l’opuscolo dell’associazione per la Storia dell’agricoltura Marchigiana “Campagna e mare - Pescetti e vino”, redatto dalla professoressa Ada Antonietti, direttrice del Museo della Storia della Mezzadria “Sergio Anselmi”, che mette in relazione la cucina marinara senigalliese e l’ambiente contadino, sottolineando l’interdipendenza tra le due filiere nel corso della storia.

A queste iniziative si aggiungeranno due straordinari eventi dedicati alle manifestazioni che da anni stanno rendendo celebre il nome di Senigallia in Italia e nel mondo: il Summer Jamboree e il DeeJay X-Masters.

L’8 dicembre, dalle ore 11 alle ore 21, si terrà un’anteprima dell’edizione 2018 della celeberrima “hottest rockin’ holiday on Earth”, che consentirà ai visitatori del padiglione di fare un tuffo nell'America degli anni '40 e '50. Il 9 dicembre, invece, appuntamento sempre dalle ore 11 alle ore 21 con la presentazione dell’edizione 2018 di DeeJay X-Masters, l'evento dedicato agli action sport più adrenalinico dell'estate, dove sarà possibile incontrare gli organizzatori della manifestazione.