Chiudi

La manifestazione sportiva  che avrebbe dovuto svolgersi dall’11 al 17 marzo è stata annullata a causa dell'emergenza Coronavirus.

 

 

 

Per la prima volta anche Senigallia sarà protagonista della celebre competizione ciclistica Tirreno-Adriatico.

Scopri di più

Informazioni

Per saperne di più

Per la prima volta anche Senigallia sarà protagonista della celebre competizione ciclistica Tirreno-Adriatico, la cui 55^ edizione si svolgerà dall’11 al 17 marzo del 2020.
La Spiaggia di Velluto sarà al centro della sesta tappa che da Castelfidardo condurrà i corridori a Senigallia attraverso un itinerario di avvicinamento che toccherà Numana, Ancona, Offagna, Jesi e Ostra, per giungere poi a Marzocca. Da qui partirà un circuito che collegherà la frazione alla Rotonda a mare e che sarà percorso quattro volte per un totale di circa 16 chilometri.

...oops, sei in ritardo per questo evento!
Non preoccuparti, a Senigallia non ci si annoia mai e puoi partecipare a tanti altri eventi!



Un consiglio per te!
Torna a visitare questa pagina a breve e scopri i dettagli della prossima edizione!

8 cose da non perdere a Senigallia

  • Cena o Aperitivo in Spiaggia

    Per un momento romantico, una serata con gli amici o in famiglia.

  • Deliziati con una Cena Gourmet

    Scopri gli Chef stellati di Senigallia per un'esperienza gastronomica di altissimo livello.

  • Scopri la Senigallia sotterranea

    Visita l'Area Archeologica e scopri le origini della città di Senigallia, Il Cardo ed il Decumano costruiti dai romani e tante curiosità sulla nostra storia.

  • Torna bambino

    Costruisci una pista per le biglie e gioca con i tuoi figli nella fantastica Spiaggia di Velluto.

  • Fitness Corner

    Rimani in forma anche in vacanza grazie ai Fitness Corner posizionati lungo la Spiaggia.

  • Balla il Jive

    Impara il ballo che ha contagiato Senigallia e tuffati negli anni '50.

  • Una serata a Teatro

    Il fascino esclusivo di una elegante serata a Teatro

  • La Storia dei Della Rovere

    Fatti guidare in una visita in città su tutti i luoghi significativi per la famiglia Della Rovere, signori di Senigallia.