Chiudi

I 13 km di lungomare di Senigallia sono attrezzati per tutte le esigenze: dalle famiglie con bambini ai giovani, da chi cerca il tutto compreso delle concessioni balneari a chi preferisce una spiaggia meno affollata e fai da te.


Per saperne di più

Le spiagge libere di Senigallia sono localizzate per la maggior parte sul lungomare di ponente e sul lungomare di levante tra una concessione balneare e l'altra. Per facilitarne la fruizione da parte di tutti, queste zone di lungomare sono attrezzate con delle strutture in legno dove poter riporre la propria attrezzatura. Ben 637 mq. grazie ai quali si evita così di trasportare ogni giorno ombrellone, tavolini e sdraio. 

Sono invece 380 i mq. di camminamenti per chi ha difficoltà di deambulazione e vuole raggiungere la battigia utilizzando le carrozzine e gli scooter delle persone con disabilità. Gli ingressi alla spiaggia sono appositamente segnalati da un cartello con la scritta "Accesso alla Spiaggia Libera per Diversamente Abili" e si trovano: 2 sul lungomare Mameli zona Cesanella, 1 sul lungomare Da Vinci zona centro elioterapico CO.GE.S.CO., 3 a Marzocca sul lungomare Italia. Per facilitare ulteriormente l'accesso alle spiagge attrezzate, sono stati infine incrementati anche i parcheggi di sosta riservati alle persone con disabilità in prossimità dell'ingresso. 

I camminamenti iniziano dall'ingresso della spiaggia e si dirigono verso la battigia passando davanti alle strutture per il deposito delle attrezzature da spiaggia. Lungo il percorso, poi, sono state collocate delle piazzole, dove le carrozzine possono sostare, lasciando libero il camminamento, o invertire la marcia. Inoltre in tutti i tratti di spiaggia in cui è previsto l'ingresso per i diversamente abili, sono presenti specifici servizi igienici.