Chiudi

In cartellone,  30 titoli per un totale di 65 appuntamenti da gennaio a maggio 2020 in 10 teatri di 10 Comuni della Provincia di Ancona.

Scopri di più

Dove e Quando

Informazioni

Per saperne di più

Una rassegna densa di linguaggi, tecniche e temi, ma soprattutto un’occasione di crescita in luoghi dove si sperimenta la relazione dal vivo rivolta ad un pubblico di bambini, ragazzi e famiglie, recite infrasettimanali in orario scolastico per istituti scolastici di ogni ordine e grado, proposte formative da affiancare alla visione di alcuni spettacoli inseriti nel programma. Di fatto, la più articolata rassegna di Teatro ragazzi nelle Marche


Gli spettacoli al Teatro La Fenice di Senigallia riservati alle scuole

22 gennaio ore 10.00 - "Fratellino sorellina" della compagnia Asini Bardasci/Atgtp, per un pubblico dagli 8 ai 13 anni (Scuola Primaria II Ciclo - Secondaria Primo Grado)

10 febbraio ore 10.00 - “Abbracci” del Teatro del Telaio per bambini dai 4 ai 10 anni (Scuola dell’Infanzia e Primaria)

4 marzo ore 10.00 -  “Federico condottiero e la città ideale” dell’Atgtp per un pubblico dai 6 ai 10 anni (Scuola Primaria)

11 marzo ore 10.00 - “Nina. Due passi nell’adolescenza” di Gatto Vaccino Teatro (11-16 anni, Scuola Secondaria di Primo e Secondo Grado)

16 marzo prima replica ore 9.30 e seconda replica ore 11.00 “ The strange case of Hotel Morgue” di The Play Group (11-18 annI, Scuola Secondaria di Primo e Secondo Grado)

31 marzo1aprile, 2 aprile e 3 aprile ore 10.00  “Il mondo di Oscar” dell’Atgtp (3-6 anni, Scuola dell’Infanzia)

17 aprile ore 10.00 -  “ Oh Orfeo! Una Favola Barocca" di Teatro Linguaggi/Atgtp (6-10 anni, Scuola Primaria)

Sempre a Senigallia, sono due gli spettacoli dell’Atgtp - “ Chiamatemi Pig Gi ” e “ Storie con le Gambe per orecchie in Partenza ” - appositamente pensati per i piccoli che verranno rappresentati negli spazi scolastici per venire incontro alle esigenze della Scuola dell’Infanzia.

Nella proposta per le scuole sarà anche la mostra di giocattoli di latta storici della collezione del Teatro Pirata dal titolo “ Un sogno di latta ” che sarà allestita nel Foyer del Teatro La Fenice da martedì 31 marzo a sabato 4 aprile con apertura in orario mattutino per gli studenti che assisteranno allo spettacolo “Il mondo di Oscar” e per quelli delle Scuole degli Istituti Comprensivi che vorranno visitarla, ed aperta al pubblico in orario pomeridiano; l’ingresso alla mostra è gratuito.

 

Gli spettacoli pomeridiani

24 novembre 2019
ore 17.00 - Teatro La Fenice - Babbo Natale e la notte dei regali - Gli Eccentrici Dadarò - Una stravagante e coinvolgente storia che accompagna i piccoli spettatori nella magica…e “divertente” atmosfera del Natale (Dai tre anni)

15 dicembre 2019 - ore 17.00 - Auditorium San Rocco - Tutti vanno alla capanna - Burattini, attori ed oggetti danno vita ai personaggi del Presepe che si incamminano verso la Capanna. Scopriremo cosa si dicevano il Bue e l’Asinello, che tipi erano i Re Magi...e molto altro ancora!






.

 

 

 

 

 





 

 

8 cose da non perdere a Senigallia

  • Cena o Aperitivo in Spiaggia

    Con il mare che ti solletica i piedi, per un momento informale con gli amici o la famiglia o un appuntamento romantico.

  • Deliziati con una Cena Gourmet

    Scopri gli Chef stellati di Senigallia per un'esperienza gastronomica di altissimo livello.

  • Scopri la Senigallia sotterranea

    Visita l'Area Archeologica e scopri le origini della città di Senigallia, Il Cardo ed il Decumano costruiti dai romani e tante curiosità sulla nostra storia.

  • Torna bambino

    Costruisci una pista per le biglie nella fantastica Spiaggia di Velluto e rivivi i giochi di un tempo insieme ai tuoi figli.

  • Fitness Corner

    Rimani in forma anche in vacanza grazie ai Fitness Corner posizionati lungo la Spiaggia.

  • Balla il Jive

    Impara il ballo che ha contagiato Senigallia e tuffati negli anni '50.

  • Una serata a Teatro

    Il fascino esclusivo di una elegante serata a Teatro

  • Scopri la Storia dei Della Rovere

    Fatti guidare in una visita in città su tutti i luoghi significativi per la famiglia Della Rovere, signori di Senigallia.